Descrizione Progetto

MACCHIE CUTANEE

Le macchie senili, il melasma, le iperpigmentazioni postinfiammatorie, sono comuni aree della pelle più scure rispetto alla cute circostante.
I trattamenti sono vari e differenti a seconda della causa della macchia, dalla sua profondità, dalla sua estensione.
Per prima cosa é necessario capire la natura della macchia e la sua profondità. Talvolta sarà necessaria una visita dermatologica per escludere patologie tumorali con produzione di melanina.
Nel caso di precedenti traumi o trattamenti sarà importante valutare la diagnosi differenziale con tatuaggio da emosiderina (pelle più scura dopo la risoluzione di un livido) e una iperpigmentazione postinfiammatoria (per esempio dopo un trattamento abrasivo o una cicatrice).
Proteggere sempre tutte le zone pigmentate dal sole, almeno con una protezione 50+

Le macchie possono essere trattate:

  • Creme depigmentanti: alcune creme regolarizzano la produzione di melanina inibendo i processi della sua produzione, sino a prodotti in maschera più specifici per il melasma. Spesso sono indicati in quelle macchie che si scuriscono dopo esposizione solare.

  • Peeling chimico: esfoglia gli strati della pelle ed eliminando le cellule pigmentate in eccesso disperdendo ed uniformando la melanina.

  • Plasma: attraverso un manipolo tipo laser, viene rimosso lo strato superficiale della pelle in modo controllato sino alla profondità necessaria, rimuovendo quindi fisicamente la macchia permettendo alla pelle di ripararsi e produrre in modo regolare la melanina.

In tutti i casi é fondamentale la protezione solare e dai raggi ultravioletti, per evitare il rischio di ritorno della macchia o addirittura ipopigmentazione.

RUGHE STATICHE
RUGHE DINAMICHE
LABBRA
MACCHIE CUTANEE
RINOFILLER
RUGHE STATICHE
RUGHE DINAMICHE
LABBRA
MACCHIE CUTANEE
RINOFILLER

Vuoi maggiori informazioni?

Compila il form seguente, il dott. Salomone ti risponderà non appena possibile